giovedì 15 gennaio 2015

Recensione: RED PASSION: NEMESI (Anna Grieco e Fiorella Rigoni)

Cari lettori,
oggi vi presento la recensione di un paranormal romance che ho avuto il piacere di leggere e ringrazio le autrici per avermelo fornito.
Buona lettura. :)

Autore: Anna Grieco e Fiorella Rigoni
Editor: Alexia Bianchini
Formato: Formato Kindle
Lunghezza stampa: 89
Venduto da: Amazon 
Lingua: Italiano
ASIN: B00OJ8KN92
Cassandra Rowling è la figlia dell’arcangelo Michael e di Lilith. La regina degli Inferi, a conoscenza di un oracolo che profetizzava che una creatura nata da un arcangelo e da lei stessa sarebbe stata in grado di muoversi liberamente tra il cielo e l’Inferno, una volta superata la transizione, riesce a catturare il guerriero favorito di Dio e a imprigionarlo. Dopo avergli fatto bere il proprio sangue, una droga potente per gli arcangeli, riesce a sedurlo. Dalla loro unione nasce una bambina, Nemesi, che la vampira immortale ha intenzione di usare per i suoi turpi scopi. 
I piani di Lilith vengono però stravolti dai fratelli di Michael che, con l’aiuto di Marcus, un vampiro loro alleato, riescono a liberare il guerriero e a portare via anche la bambina. Michael, tuttavia, sa che Nemesi sarà più al sicuro se crescerà lontano da lui, quindi dopo averle imposto un sigillo che la terrà celata ai demoni fino al momento della transizione, affida la piccola a James Rowling, un suo amico cacciatore. 
L’uomo, dopo un momento di incertezza, accetta l’incarico e ribattezza Nemesi con il nome della propria madre scomparsa: Cassandra. La ragazza crescerà ignara di tutto, ma il Male alla fine la troverà e manderà in pezzi tutto il suo mondo, costringendola a rivestire il ruolo che il Fato le ha destinato…
Anna Grieco vive a Barletta. Moglie e madre, nel 2010 ha pubblicato il suo primo romanzo, “Amore al di là del tempo”, per la Linee Infinite. Finalista del 4° Premio letterario internazionale de La penna blu Edizioni, il suo racconto, “Il signore dell’arena”, è stato pubblicato nell’antologia dedicata al premio. Ha scritto inoltre diversi testi, tutti editi: “Quando la noia uccide”, pubblicato per beneficienza in 365 Storie Cattive; “Il cielo in una stronza”, nell’antologia omonima; “Vlad Dracul”, che a breve sarà pubblicato nella raccolta Asylum 100; per la casa editrice GDS “Lacrime di sangue”, “Tenebra e luce” e “Stavros”, quest’ultimo facente parte dell’antologia Symposium; “La voce del cuore”, “Spiriti nella cattedrale” e “Bestia”, pubblicati rispettivamente sul primo, sul settimo e sul decimo albo di Scritture aliene, per la Eds Edizioni; per Ciesse “Cassandra Prophecies”, facente parte dell’antologia D-Doomsday; per il blog Alla fine del sogno, “Natale rosso sangue”. Di prossima uscita “Xenia e il vaso di Pandora”, “L’ira di Apollo”, “Ira funesta” e “Speranza” . Collabora con il Fantasy Planet, il blog “Alla fine del sogno” e valuta racconti per la rivista digitale “Altrisogni”.

Fiorella Rigoni ha pubblicato il racconto breve intitolato “Sepolta viva” nell’antologia 365 Storie cattive, a settembre 2011 la rivista digitale Altrisogni ha pubblicato il suo racconto fanta-horror intitolato “Due giorni”. È arrivata tra i dieci finalisti nel concorso Nel buio indetto sempre dalla rivista Altrisogni con il racconto horror intitolato “Aspettando la morte”. Per diletto legge e scrive soprattutto fantasy e horror. Da accanita lettrice quale è si diletta anche a fare recensioni di libri per il webmagazine Fantasy Planet.

Ho letto questo romanzo con vivo interesse. Avevo sentito parlar bene delle due autrici, in seguito ho avuto l'occasione di conoscerle e di leggerle.
Vi dico da subito che ho apprezzato questo romanzo. Innanzitutto, ho ammirato la perfetta fusione tra i due stili. Immagino non sia facile scrivere a quattro mani e queste due donne, hanno dimostrato la loro maestria. Non ho avvertito discordanze, né una lieve sfumatura che facesse pensare a due mani differenti.
Detto questo, Red Rassion si presenta come un paranormal romance, di quelli scritti bene e che si leggono d'un fiato. Ammetto di averlo letto in una sola notte. Le palpebre cadevano dal sonno, ma ho voluto continuare, perché ammaliata dalla storia.
Lo stile è preciso, incalzante, scorrevole, tiene il lettore incollato alle pagine.
La vicenda si snoda attorno al personaggio di Cassandra, la Cacciatrice Rossa. Cresciuta fin da bambina con i valori della lotta, diventa appunto una cacciatrice. La sua vendetta è spietata, contro colui che ha ucciso James Rowling, suo padre.
Presto, però, Cassie scopre che James era solo colui che l'ha cresciuta e allenata. Suo padre biologico è Michael, l'angelo prediletto da Dio.
Non solo, sua madre è la regina dei demoni, la bellissima e crudele Lilith.
Finalmente un ibrido originale! Sì, perché Cassandra, il cui vero nome è Nemesi, porta in sé l'Inferno e il Paradiso.
Il suo nome non è scelto a caso, infatti. Nemesi era il nome dell'antica dea greca dalla distruzione e della giustizia.
La giovane viene concepita per volere di sua madre, la quale seduce subdolamente il meraviglioso Michael. 
La sua venuta al mondo era preannunciata da di un'antica profezia:


“E verrà il tempo in cui la signora del fuoco
Incontrerà l’angelo dell’aria,
sotto l’egida oscura della brama e della lussuria. 
Gli sguardi s’accenderanno e nella passione
si compirà il loro destino.
Concepiranno il distruttore,
colui che ogni barriera potrà attraversare.
Non avrà nessun pegno da pagare
per varcare le soglie del paradiso
e discendere nelle viscere dell’inferno,
le fiamme non potranno nulla contro di lui
i cherubini abbasseranno le spade al suo cospetto.
Il fato guiderà la sua mano,
la morte e l’inganno avrà come compagni
quando assurgerà al regno dei cieli
e al suo volere lo piegherà” 


Ancor prima di vedere la luce, Nemesi-Cassandra, ha il compito di distruggere il Regno degli Angeli.
Ma Michael e i suoi fratelli  la strappano dalle mani di Lilith, per offrirle un'altra occasione.
Lasciano che se ne prenda cura James Rowing, fino al momento della  fatidica Rivelazione.
Una volta cresciuta, Cassandra è costretta a una difficile scelta: sostenere sua madre, o rinnegarla e schierarsi con Michael e i suoi compagni. 
A far protendere l'ago verso questi ultimi, forse, inciderà la fatale attrazione tra lei e Azrael, il misterioso angelo della morte, amico fidato e fratello di Michael.
Il resto lascio scoprirlo a voi.
Le descrizioni ambientali sono precise, anche se in alcuni periodi avrei preferito che fossero di più. E in generale, avrei voluto che il libro fosse più lungo, proprio perché scritto così bene. I personaggi sono delineati con tratti decisi. Ciascuno è affascinante e sa condurre con sé, nel proprio universo.
Bella la caratterizzazione di Cassandra, eroina forte, brillante, sensuale. Ecco, dovrebbero essere tutte così le eroine dei paranormal.
L'eros è palpabile e scritto in maniera audace e intelligente. 
Mi sento di consigliare questo libro a tutti gli amanti del genere. Lo stile di queste autrici vi conquisterà.
Credo che leggerò presto il seguito. Ormai sono in "Nemesi Mode". ;)

 LA SERIE

Prequel Red Passion – Ouverture
 Red Passion – Nemesi
 Dark Passion – Desiderio oscuro