lunedì 9 giugno 2014

LA SINDROME DI CAPPUCCETTO ROSSO - Emanuela Valentini



AUTORE

Le cose che Emanuela preferisce fare sono leggere, scrivere, preparare dolci per regalarli, fare fotografie. 
Adora i classici della letteratura ottocentesca per lo stile inimitabile e i temi trattati, ma legge di tutto.
Crede nel potere educativo e curativo dei libri, delle parole. Scrivere, per lei, è essenziale come il respiro. Da qualche mese è entrata a fare parte della Redazione di Speechless. Autrice di strane storie. Il 7 marzo 2013 ha visto la luce della pubblicazione, con il marchio GeMS, l’opera giunta tra i trenta vincitori del Torneo Letterario IoScrittore 2012, Ophelia e le Officine del Tempo.
Il suo racconto “Cronache di un mercante di stelle” selezionato dalla curatrice della Collana Nocturna, compare nell’antologia per GDS Editore "La biblioteca dell'immaginario".
Il racconto vincitore del concorso Evaporismi 2013, Mersey l'angelo a vapore, può essere letto nell'omonima antologia targata La Mela Avvelenata.
Vincitore del contest Chrysalide 2013 il racconto Dantalian - lo scontro degli Archetipi, si trova nell'antologia firmata Mondadori, scaricabile gratuitamente da Amazon e dai migliori Store.
La bambina senza cuore, una vecchia fiaba, riscritta e curata insieme ad Alessandra Zengo, edita da Speechless Books, è scaricabile gratuitamente da qui: www.labambinasenzacuore.altervista.org



TRAMA


SUI TETTI DI UNA CITTA' SENZA NOME, TRA NEON E INSEGNE PUBBLICITARIE, IN UN FUTURO CHE VEDE L'UMANITA' VIVERE IN IMMENSI AGGLOMERATI URBANI, TENTATA DAL FASCINO DEL LUPO E IN PERENNE FUGA DAL CACCIATORE CHE LA VUOLE MORTA, SI MUOVE HALLEY. 
UNA CICATRICE SUL VISO, UN CIUFFO VIOLA COPERTO DAL CAPPUCCIO DELLA FELPA, SHORT, ANFIBI E L'IMMANCABILE ZAINETTO PIENO DI GIOIA SINTETICA: LA SPECIAL RED.
"UNA DROGA DI ULTIMA GENERAZIONE CAPACE DI CREARE L'ILLUSIONE PERFETTA DEI DESIDERI PIU' INTIMI DI CHI L'ASSUME. 
UN'ORGANIZZAZIONE CRIMINALE SUI GENERIS.
IL CAPOVOLGIMENTO DI UN CLASSICO ANTICHISSIMO, SULL'ANTITESI TRA BENE E MALE, LUCE E OMBRA. LA VALENTINI IMPUGNA E RIVESTE DI TINTE FLUO E DIESELPUNK UNA FIABA DALLA PROFONDA MORALE RISCRITTA, TRA GLI ALTRI, DA PERRAULT E DAI FRATELLI GRIMM."

                     

TITOLO DELLA SERIE IN CINQUE PUNTATE: RED PSYCHEDELIA

EDITORE: DELOS DIGITAL

DATA DI USCITA: MARTEDI' 3 GIUGNO 2014

TITOLO PRIMO EPISODIO: LA SINDROME DI CAPPUCCETTO ROSSO


LE MIE IMPRESSIONI


È sempre un piacere per me, leggere le opere di questa scrittrice. Ogni volta mi riserva una sorpresa e puntualmente mi offre spunti di riflessione sulla scrittura e sul saper scrivere.
Considero Emanuela una delle più valide scrittrici italiane e le auguro un radioso futuro.
Avevo già avuto modo di apprezzarla in “Ophelia e le officine del tempo”, “La bambina senza cuore”, “Mercey l’angelo a vapore”. E ora arriva questo.
Un’opera forte, non c’è che dire. Una sorta di cappuccetto che si aggira nei sobborghi di una città malfamata.
Emanuela ha un dono: oltre a una tecnica impeccabile, porta il dono dell’immagine. Lei ci mostra tutto, attraverso le parole. Le descrizioni sono accurate e la caratterizzazione dei personaggi, arriva a renderli vivi. Sul serio.
Inquietante e affascinante, il personaggio della Nonnina. A tratti mi è sembrato di avere davanti agli occhi, una delle figure uscite dalla matita di Hayao Miyazaki. Non è il solo personaggio a stupire. Lo fanno tutti, con la loro crudezza, la loro bellezza, la loro ambiguità. E la loro complessità. 
Vi lascerà senza fiato, la figura del Cacciatore. 
E Cappuccetto Rosso? È Halley a vestire i suoi panni. Una cappuccetto assolutamente non convenzionale perché, è una giovanissima spacciatrice. Già! Vende sogni, sotto forma di una nuova droga: la Speciale Red. 
Non tutti riescono nell’impresa di prendere un classico, spogliarlo e rivestirlo, senza cadere in banalità o forzature. Emanuela ci è riuscita.
Credo che apprezzerete questa nuova serie e che rimarrete imbrigliati della rete di questa scrittrice.
Vi invito a seguire i successivi episodi e a tenerlo d’occhio!


Il mio voto